EMOZIONI DI QUALITA’

emozioni

Cara Anima di luce,

Chi ha letto l’ultimo articolo del blog, QUALITÀ PER RISOLVERE I PROBLEMI, mi ha fatto notare che non è facile praticare il secondo passo che ho proposto e mi ha chiesto: “Puoi condividere qualche suggerimento utile per riuscire a mettere Distacco con successo di fronte alle difficoltà?”

Ecco alcuni punti di vista che possono aiutare:

    • 1. La prima cosa importante da ricordare è che tu non sei ciò che provi

2. In secondo luogo tu sei la tua Anima e il Distacco ti appartiene in quanto è una Qualità dell’Anima.

3. Pensare che una cosa è difficile è un pensiero che crea difficoltà, per contro pensare che la stessa cosa è facile ti mette in contatto con le tue Risorse e Qualità e semplifica l’impresa. Pensa quindi che distaccarti da ciò che ti nuoce è facile.

4. Tu puoi azzerare tutte le tue emozioni negative e i tuoi disagi nel pensiero “Io non sono un corpo io sono un’anima”: l’Anima è un’entità eterna e potente, prova sentimenti, ma non è preda delle emozioni.

5. Comincia a disidentificarti: le emozioni negative e i disagi non sono tuoi, evita di usare il pronome possessivo o il verbo essere. Ad esempio, non dire il mio disagio, ma “ciò che provo”, non dire “sono disperato”, ma “sono un’Anima che prova sconforto”. Le emozioni sono passeggere, dopo la notte torna il giorno. Cerca di rimanere più neutro possibile. Questo favorisce il Distacco.

6. Considera che non esercitare la qualità dell’Anima del Distacco quando è necessario genera sofferenza, mentre quando scegli di Distaccarti da qualcosa che nuoce alla tua serenità ti senti in pace con te stesso

7. L’Anima è un’entità libera e non ha attaccamenti

Un’altra pratica che favorisce il Distacco è sviluppare tutte le Qualità dell’Anima: ognuna di esse rafforza uno stato d’animo positivo. Nel secondo incontro del ciclo di seminari

LA MAGIA DELL’ANIMA
Viaggio tra i Poteri e le Qualità della tua identità spirituale

abbiamo fatto molte esperienze per creare uno stato d’animo positivo. L’incontro era dedicato al secondo chakra, il chakra del sentire e delle emozioni. L’obiettivo è stato quello di liberarci delle emozioni negative e limitanti e dai pensieri che le generano e ci dedicheremo al benessere emotivo. Abbiamo sviluppato due nuove Qualità: la Forza e la Gentilezza.

Ho scelto queste due qualità perché sembrano opposte ma devono essere integrate per generare uno stato d’animo positivo ed equilibrato.

Nel nostro sentire, infatti, dobbiamo fare interagire tra loro tutte le parti di noi, anche le polarità e gli opposti, per non soffocare i vari aspetti della nostra essenza.

Ecco perché è importante sviluppare la Forza ma non una forza di opposizione, rigida e indurita, bensì una forza interiore e profonda, capace di declinarsi con la gentilezza.

E d’altro canto, per poter essere gentili con le altre persone abbiamo bisogno di sentirci forti.
Ci vuole molta forza per esprimere la propria benevolenza e la propria gentilezza.

Forza e Gentilezza coniugate insieme generano Fiducia, la Qualità dell’Anima necessaria per avere autostima e affrontare tutte le situazioni che la vita ci offre con uno stato d’animo positivo pieno di amore e di rispetto.

CHE LA LUCE DELLA RICONOSCENZA ILLUMINI LE TUE QUALITÀ PER RENDERE RICCA LA TUA ENERGIA E LA TUA VITA

Marina

Per saperne di più sulle Qualità dell’Anima scarica GRATIS l’estratto Del libro SIAMO ANIME RICCHE DI VALORE E DI QUALITÀ