LEZIONE 110

IO SONO COME DIO MI HA CREATO

1. Ripeteremo l’idea odierna di tanto in tanto. Perché questo “SOLO PENSIERO” sarebbe sufficiente a SALVARE il mondo, se solo TU credessi che è vero. Riconoscerne “LA VERITÀ” significherebbe che non hai fatto in “TE STESSO” dei cambiamenti che abbiano realtà, né hai cambiato “L’UNIVERSO” per sostituire con paura e male, sofferenza e morte “QUELLO” che DIO ha creato. Se rimani come DIO ti ha creato la paura non ha significato, il male non è reale, e sofferenza e morte non esistono.

2. L’idea di oggi è dunque tutto quello di cui “HAI BISOGNO” per permettere che una “CORREZIONE COMPLETA” guarisca la “TUA MENTE”, e ti dia “LA VISIONE” perfetta che guarirà tutti gli errori che “QUALSIASI MENTE” abbia fatto in ogni tempo e luogo. È sufficiente per GUARIRE “il passato” e LIBERARE “il futuro”. È sufficiente per permettere che “IL PRESENTE” sia accettato così com’è. È sufficiente per permettere al tempo di essere “IL MEZZO” con il quale tutto il mondo impara a sfuggire al tempo, e a ogni cambiamento che il tempo sembra portare col suo trascorrere.

3.Se rimani come DIO ti ha creato, le apparenze non possono sostituire “LA VERITÀ”, la salute non può trasformarsi in malattia, né la morte sostituire “LA VITA”, o la paura “L’AMORE”. Tutto questo non è avvenuto, se TU rimani come DIO ti ha creato. Non hai bisogno di altro pensiero “CHE QUESTO”, per permettere “ALLA REDENZIONE”di venire ad illuminare il mondo e a liberarlo dal passato.

4.Con questo “SOLO PENSIERO” tutto il passato viene disfatto, “IL PRESENTE” viene salvato per estendersi quietamente verso un futuro senza tempo. Se sei come DIO ti ha creato, allora non c’è stata separazione della “TUA MENTE” dalla SUA, nessuna divisione tra la “TUA MENTE” e le “ALTRE MENTI”, e soltanto “UNITA'” all’interno della TUA.

5. IL POTERE DI GUARIGIONE DELL’IDEA ODIERNA E’ ILLIMITATO. È IL LUOGO DI ORIGINE DI TUTTI I MIRACOLI, IL GRANDE RIPRISTINATORE DELLA VERITÀ NELLA CONSAPEVOLEZZA DEL MONDO. Pratica con gratitudine l’idea di oggi. Questa è “LA VERITÀ” che viene a renderti libero. Questa è “LA VERITÀ” che DIO ti ha promesso. Questa è “LA PAROLA” che pone fine a ogni forma di tristezza.

6. Per i TUOI periodi di pratica di 5 minuti, inizia con questa citazione del testo:

IO SONO COME DIO MI HA CREATO. SUO FIGLIO NON PUÒ SOFFRIRE NULLA. ED IO SONO SUO FIGLIO.

7. Poi, con questa affermazione ben salda nella “TUA MENTE”, cerca di scoprire nella “TUA MENTE” il SE’ che è “IL SANTO” figlio di “DIO STESSO”.

8. CERCA AL TUO INTERNO COLUI CHE E’ IL CRISTO IN TE, IL FIGLIO DI DIO E FRATELLO DEL MONDO; IL SALVATORE CHE E’ STATO SALVATO PER SEMPRE, CON IL POTERE DI SALVARE CHIUNQUE LO TOCCHI, PER QUANTO LEGGERMENTE, CHIEDENDOGLI LA PAROLA CHE GLI DICE CHE EGLI E’ SUO FRATELLO.

9. SEI COME DIO TI HA CREATO. OGGI ONORA IL TUO SE’. Oggi non permettere che vengano adorate le immagini da te scolpite perché fossero “IL FIGLIO” di DIO al posto di “QUELLO” che è. Nel profondo della “TUA MENTE”, “IL CRISTO” santo in te attende che TU riconosca di essere LUI. E TU sarai perduto e non conoscerai “TE STESSO” fintanto che EGLI non verrà riconosciuto o ignorato.

10.CERCALO OGGI, E TROVALO. Sarà il “TUO SALVATORE” da tutti gli idoli che TU hai fatto. Perché quando “LO TROVERAI” capirai quanto i tuoi idoli siano privi di valore, e quanto siano false le immagini che credevi fossero “TE STESSO”. Oggi, nel lasciar andare gli idoli e aprendo le “NOSTRE MANI”, i “NOSTRI CUORI” e le “NOSTRE MENTI” a DIO, facciamo un grande passo avanti verso “LA VERITÀ”.

11.Lo ricorderemo per tutto il giorno con cuori colmi di gratitudine e pensieri d’amore per tutti coloro che incontreremo oggi. Perché è così che lo ricorderemo. E diremo, affinché ci venga ricordato “SUO FIGLIO”, il nostro santo SE’, “IL CRISTO” in ognuno di noi:

IO SONO COME DIO MI HA CREATO.

Dichiariamo “QUESTA VERITÀ” il più spesso possibile. Questa è “LA PAROLA” di DIO che ti rende libero. Questa è “LA CHIAVE” che apre la porta del “CIELO”, e che ti fa entrare “NELLA PACE” di DIO e nella “SUA ETERNITÀ”.

 

Per le istruzioni delle lezioni di questa prima parte degli Esercizi di “Un Corso in Miracoli” fai riferimento all’Introduzione che trovi alla Lezione 1

Se desideri ricevere le lezioni di “Un Corso in Miracoli” direttamente nella tua casella di posta elettronica, iscriviti qui al servizio https://marinadiwan.com/un-corso-in-miracoli/