LEZIONE 256

DIO E’ IL MIO UNICO OBIETTIVO OGGI 

1. Qui la via verso DIO passa attraverso “IL PERDONO”. “NON VI E’ ALTRA VIA”! Se il peccato non fosse stato coltivato “DALLA MENTE”, che bisogno ci sarebbe stato di trovare la via che conduce dove ti trovi? Chi potrebbe essere ancora incerto? Chi potrebbe essere insicuro su “CHI” è? E chi continuerebbe a rimanere addormentato in pesanti nuvole di dubbio sulla santità di “COLUI” che DIO ha creato senza peccato? Qui non possiamo che sognare. Ma possiamo sognare di avere perdonato “COLUI” nel quale ogni peccato è impossibile ed è questo che oggi scegliamo di sognare. DIO è il nostro obbiettivo: “IL PERDONO” è il mezzo col quale la “NOSTRA MENTE” ritorna finalmente a LUI.
2. E COSI’, PADRE NOSTRO, VOGLIAMO VENIRE A TE LUNGO LA VIA CHE TU HAI STABILITO. NON ABBIAMO ALTRO OBBIETTIVO CHE QUELLO DI UDIRE LA TUA VOCE, E TROVARE LA VIA CHE LA TUA PAROLA SACRA CI HA INDICATO.

 

Per le istruzioni delle lezioni di questa seconda parte degli Esercizi di “Un Corso in Miracoli” fai riferimento alla Lezione 221

Per il testo sul Peccato, a cui queste lezioni fanno riferimento, vedi la Lezione 251 

Se desideri ricevere le lezioni di “Un Corso in Miracoli” direttamente nella tua casella di posta elettronica, iscriviti qui al servizio https://marinadiwan.com/un-corso-in-miracoli/