LEZIONE 313

CHE ORA VENGA A ME UNA NUOVA PERCEZIONE 

1.PADRE, C’E’ UNA VISIONE CHE VEDE TUTTE LE COSE SENZA PECCATO, COSICCHÉ LA PAURA E’ SVANITA, E DOVE ESSA SI TROVAVA E’ INVITATO AD ENTRARE L’AMORE. E L’AMORE VERRA’ OVUNQUE VENGA RICHIESTO.
QUESTA VISIONE E’ IL TUO DONO. GLI OCCHI DI CRISTO VEDONO UN MONDO PERDONATO. AI SUOI OCCHI TUTTI I SUOI PECCATI SONO PERDONATI, POICHÉ EGLI NON VEDE ALCUN PECCATO IN QUALUNQUE COSA GUARDI. CHE LA SUA VERA PERCEZIONE VENGA A ME ORA, AFFINCHÉ IO POSSA RISVEGLIARMI DAL SOGNO DI PECCATO, E VEDERE DENTRO DI ME LA MIA ASSENZA DI PECCATO, CHE TU HAI MANTENUTO COMPLETAMENTE INCONTAMINATA SULL’ALTARE AL TUO SANTO FIGLIO, IL SE’ CON IL QUALE MI VOGLIO IDENTIFICARE.
2.Oggi guardiamoci l’un l’altro con “GLI OCCHI” di CRISTO. Come siamo belli. Come siamo santi e amorevoli. Fratello, vieni dai unisciti a ME, oggi. Quando “SIAMO UNITI” salviamo il mondo. Poiché nella “NOSTRA VISIONE” esso diventa santo come “LA LUCE” che è in noi.

Per le istruzioni delle lezioni di questa seconda parte degli Esercizi di “Un Corso in Miracoli” fai riferimento alla Lezione 221

Per il testo sul GIUDIZIO UNIVERSALE, a cui queste lezioni fanno riferimento, vedi la Lezione 311

Se desideri ricevere le lezioni di “Un Corso in Miracoli” direttamente nella tua casella di posta elettronica, iscriviti qui al servizio https://marinadiwan.com/un-corso-in-miracoli/