LEZIONE 337

LA MIA ASSENZA DI PECCATO MI PROTEGGE DA OGNI MALE
1.La MIA assenza di peccato mi assicura “LA PACE” perfetta, la sicurezza eterna, eterno amore, per sempre libertà da ogni pensiero di perdita: la completa liberazione dalla sofferenza. E soltanto la felicità può essere il “MIO STATO”, poiché soltanto la felicità mi è data. Cosa devo fare per sapere che “TUTTO QUESTO” è mio? Devo accettare l’espiazione per “ME STESSO” e niente di più. DIO ha già fatto tutto quello che era necessario fare. Ed IO devo imparare che non ho bisogno di far nulla da ME, poiché non devo fare altro che accettare il “MIO SE'”, la “MIA ASSENZA” di peccato creata per me e ora già MIA, per sentire l’amore di DIO proteggermi da ogni male, per capire che “MIO PADRE” ama “SUO FIGLIO”, per sapere che sono io “IL FIGLIO” che “MIO PADRE” ama.
2.TU CHE MI HAI CREATO NELL’ASSENZA DI PECCATO, NON TI SBAGLI IN MERITO A QUELLO CHE SONO. ERO IO CHE MI SBAGLIAVO QUANDO PENSAVO DI AVER PECCATO, MA ORA ACCETTO L’ESPIAZIONE PER ME STESSO. PADRE, ORA IL MIO SOGNO E’ TERMINATO. AMEN.

Per le istruzioni delle lezioni di questa seconda parte degli Esercizi di “Un Corso in Miracoli” fai riferimento alla Lezione 221

Per il testo su COS’È L’EGO, a cui queste lezioni fanno riferimento, vedi la Lezione 331

Se desideri ricevere le lezioni di “Un Corso in Miracoli” direttamente nella tua casella di posta elettronica, iscriviti qui al servizio https://marinadiwan.com/un-corso-in-miracoli/